giovedì, gennaio 13, 2011

Sadali il paese dell'acqua presenta Is Foghidonis 2011 con i Tamburinos di Gavoi



Sadali, il paese dell'acqua, presenta per i festeggiamenti dedicati a Sant'Antonio Abate la manifestazione "Is Foghidonis 2011" ovvero tre giorni di spettacoli, balli canti, maschere tradizionali, degustazioni, mercati a km zero.

Rispetto ai tradizionali festeggiamenti dei fuochi la manifestazione si presenta come una vera festa che inizierà venerdì 14 Gennaio alle ore 21.30 con lo spettacolo della compagnia teatrale "Raccontamela Ancora".

Sabato 15 Gennaio invece inizia la vera festa che dalle 10.30 prevede l'allestimento dei luoghi destinati ai fuochi con la raccolta della legna per festeggiare il santo. Durante la giornata e prima dell'accensione dei fuochi ci saranno spettacoli itineranti di giocolieri e musicisti di strada. L'accensione dei fuochi invece significherà degustazione piatti tipici dell'enogastronomia Sadalese.

Ogni paese in Sardegna ha i suoi piatti tipici e per Sadali la gastronomia offre per l'occasione ceci lessi, favata con maiale, coccoette di patate, salsiccia arrosto, formaggio fuso, castagne arrosto, e patate arrostite nella brace dei fuochi. Ed ovviamente vino nero cannonau.

Sino all'alba ci saranno spettacoli itineranti per le vie del paese e per chi non li avesse mai visti ci sarà l'esibizione dei "Tamburinos di Gavoi".



Si tratta dell'unico gruppo folk sopravvissuto che suona il tamburo sardo. Il tamburo è l'antico strumento di accompagnamento delle feste presente in altre parti della Barbagia ma che solo in questo paese è sopravvissuto.

Sos tumbarinos, fatti di pelli di cane, capra e asino insieme ai zufoli di canna palustre ed ai triangoli di ferro battuto accompagnano ancora oggi le danze delle feste.

Insieme a loro in un pre carnevale 2011 sfileranno le maschere de "S'Urzu Sadalese" maschere atipiche del carnevale sardo che evocano rituali dionisiaci . La maschera è interamente di pelle di capro nero. 

Fonte: http://www.sadali.com/

La domenica al risveglio dai festeggiamenti ai partecipanti verrà offerta Su Murzu ovvero la colazionedel pastore, a base di casu axedu, ricotta fresca, miele e pane i patate.



Come arrivare a Sadali: http://www.sadali.com/dettaglio.php?id=1
Guida di Sadali: http://www.sadali.com/
Info Tamburinos: http://www.tumbarinos.it/

3 commenti:

hotel ha detto...

La Sardegna è molto folkloristica!

Anonimo ha detto...

Buongiorno,

come è possibile mettersi in contatto con l'autore del blog?

La Sardegna ha detto...

email: mennas.mycomp@gmail.com

Barra Social

Condividi